E’ possibile accollare il mutuo, ovvero vendere il bene ipotecato insieme al finanziamento.

In questo caso l’accollo è cumulativo e non liberatorio; in quanto il mutuatario originario è debitore in solido con l’acquirente (nuovo mutuatario), in tutti i casi in cui quest’ultimo non provvede a restituire il finanziamento.

Condividi su:Tweet about this on TwitterShare on FacebookShare on Google+Share on LinkedIn