Il nostro studio, nel rispetto della normativa vigente e nel rispetto delle istruzioni del Ministero della Salute e del Governo, rimane aperto garantendo la continuità del servizio pubblico.

Per consentire lo svolgimento in sicurezza delle attività abbiamo adottato una serie di misure.

Facciamo pervenire ai nostri clienti, a mezzo posta elettronica, un’informativa sui corretti comportamenti da tenere in funzione dell’attuale emergenza sanitaria, informativa consultabile anche all’interno nei nostri studi.

È tassativamente vietato l’accesso allo studio alle seguenti persone:

  1.  tutti coloro che in base alle vigenti disposizioni sanitarie sono tenuti alla quarantena obbligatoria (al riguardo si acquisirà apposita dichiarazione sostitutiva, di non essere soggetti a tali misure restrittive della libertà di spostamento);
  2. tutti coloro che in base alle vigenti disposizioni sanitarie sono tenuti prudenzialmente ad autoisolarsi (al riguardo si acquisirà apposita dichiarazione sostitutiva, di non essere soggetti a tali misure restrittive della libertà di spostamento);
  3. Ogni persona che presenta sintomi influenzali (rinite, tosse, febbre). Al riguardo si acquisirà apposita dichiarazione sostitutiva, di non essere soggetti a tali misure restrittive della libertà di spostamento;

Abbiamo affisso all’esterno di ciascuno studio un avviso per informare la clientela che è consentito l’accesso solo a coloro ai quali sia stato confermato l’appuntamento, e che è comunque possibile comunicare telefonicamente o a mezzo posta elettronica eventuali richieste ed esigenze particolari.

Nella sala d’attesa e nelle sale stipule sono affissi i vademecum della Regione Lombardia per la prevenzione dal contagio dal virus COVID-19.

I clienti che accedono ai locali sono obbligatoriamente tenuti a disinfettarsi le mani servendosi dei dispenser presenti nella sala d’aspetto e in ogni sala stipula.

Forniamo mascherine chirurgiche ai clienti che ne facciano richiesta, anche se è noto che non servono a proteggersi dal virus.   Non consentiamo invece l’accesso allo studio alle persone che le debbono indossare per proteggere gli altri dai propri starnuti o colpi di tosse.

Consentiamo l’ingresso allo studio e nelle sale stipula solo alle persone che devono firmare l’atto in modo da garantire il rispetto della distanza di sicurezza di 1-1,5 metri. Parenti, amici e consulenti non sono ammessi in studio, con la sola eccezione (da autorizzarsi preventivamente) dei professionisti il cui contributo è necessario per la chiusura dell’accordo (ad esempio procuratori di una delle parti).

Prima e dopo ogni stipula il personale provvede alla sanificazione e disinfezione di tutte le superfici orizzontali, delle penne, delle maniglie delle porte che restano in ogni caso aperte per evitare occasioni di contatto.

Abbiamo riorganizzato il lavoro e ci siamo divisi i compiti continuando a lavorare chiedendo anche ai nostri clienti di interagire con noi, facendo gioco di squadra per il raggiungimento di obbiettivi comuni ed essenziali:

  1. proteggere la propria salute e quella degli altri;
  2. portare avanti le attività economiche essenziali nonostante la pandemia.

Lo studio applica la metodologia del “lavoro agile”, tutti i collaboratori sono messi nella condizione di lavorare da casa senza venir meno agli impegni presi, continuando ad assicurare professionalità, attenzione e precisione.

Garantiamo comunque la presenza in studio, oltre al notaio, di un numero minimo strettamente necessario di collaboratori (uno o due) al fine mantenere l’operatività in un ambiente sicuro.

Sensibilizziamo la clientela affinché la stipula avvenga presso di noi perché solo nei nostri studi possiamo garantire gli standard di sicurezza e igiene che la normativa richiede a tutela dell’interesse di tutti.

Abbiamo deviato le telefonate in entrata dei nostri numeri d’ufficio verso i nostri cellulari impegnandoci a rispondere a tutti garantendo continuità al nostro lavoro.

Abbiamo trasformato gli incontri di consulenza di persona con incontri virtuali continuando a erogare colloqui gratuiti, disponendo lo studio di tutti i protocolli di teleconferenza necessari a operare anche con tale modalità.

Preghiamo i Clienti per un più rapido riscontro di scrivere alle e-mail dei loro referenti pratica e di chiamarli usando gli interni di studio.

A coloro che non hanno una pratica in corso, per contattarci suggeriamo di utilizzare  la pagina preventivi del sito ovvero le e-mail generali degli studi milano.office@sng.it e cinisello.office@sng.it.

I centralini degli studi (02637889900 e 02660991), a causa della ridotta presenza di personale in studio non sono in questo momento in grado di garantire sempre una pronta risposta, ce ne scusiamo.

Al fine di recarsi presso il nostro Studio per rogitare si rimanda al modello per l’auto-dichiarazione presente sul sito del Ministero dell’Interno.

Condividi su:Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin